Ricerca personalizzata

martedì 11 giugno 2013

Harley Davidson a Roma 110 anniversario


DECALOGO PER I BIKERS CHE VOGLIONO
VIVERE AL MEGLIO LA PERMANENZA A ROMA

Per scaricare il PDF di questo documento, fai click QUI.




I BIKERS AMANO E RISPETTANO ROMA

Roma è una citta dalla cultura e dalla storia millenarie. La leggenda vuole che a fondarla furono, nel 753 a.C., due fratelli, Romolo e Remo, allattati dalla famosa Lupa, divenuta ormai simbolo iconografico della Capitale, assieme a uno dei suoi monumenti più importanti, il Colosseo. Ma è la storia che ha fatto grande Roma: prima centro della Repubblica Romana, poi fulcro della vita politica e culturale dell'Impero e, a partire dal IV secolo d.C., capitale del mondo cristiano.

Accanto alla sua storia antica, però, Roma vanta anche una tradizione culturale che si é stratificata nei secoli. La testimonianza più viva sono le sue piazze, luoghi indimenticabili della città: Campo de' Fiori, con la statua di Giordano Bruno al centro; piazza Navona, dove sorge la splendida Fontana dei Quattro Fiumi del Bernini; piazza di Spagna, dominata dalla celebre scalinata; piazza del Popolo, con le caratteristiche chiese gemelle; piazza Venezia, con l'imponente Vittoriano alle cui spalle sorge il Campidoglio; il largo di Torre Argentina, con i resti di antichi templi romani; piazza Trilussa e piazza Santa Maria in Trastevere, nello storico quartiere di Trastevere.

Grazie a queste straordinarie bellezze il centro storico di Roma, insieme alle proprietà extraterritoriali della Santa Sede dentro la città e alla Basilica di San Paolo Fuori le Mura, è tra i 47 siti italiani inseriti dall'Unesco nella World Heritage List. Di più, é il più grande centro storico del mondo dichiarato patrimonio della umanità.

La sua storia, la sua civiltà, il suo gran fascino millenario richiedono l'amore, l'attenzione e il rispetto di quanti ogni giorno da secoli la visitano.



1 - I "Villaggi Harley"

L'organizzazione del 110° anniversario Harley Davidson ha previsto due aree appositamente attrezzate e dedicate:

- la prima è localizzata presso il Porto turistico di Ostia. L'attuale porto turistico di Roma si trova sul lungomare Duca degli Abruzzi, nell'area adiacente la foce del Tevere. Ostia è un quartiere di Roma, con un lungomare arricchito da splendide rotonde, dove i Romani amano passeggiare nelle domeniche primaverili. A breve distanza si trova Ostia Antica, un borgo rinascimentale nato nelle immediate adiacenze delle rovine romane e del Tevere. In aggiunta alla visita del caratteristico borgo, è possibile visitare la Rocca di Giulio II, la Chiesa di Santa Aurea e, soprattutto, gli scavi di Osta Antica.

- la seconda area si trova presso il Foro Italico. Il Foro Italico, inaugurato nel 1932 col nome di "Foro Mussolini", è un vasto complesso sportivo che si trova alla base di Monte Mario. Fu ideato e realizzato da Enrico Del Debbio fra il 1927 ed il 1933 e completato dopo la guerra fra il 1956 ed il 1968. L'ingresso principale del Foro è a sud-est, in asse col ponte Duca d'Aosta dove - su un ampio viale, interamente mosaicato a tessere bianche e nere - sorge un enorme obelisco di marmo di Carrara dell'altezza di 17.5 metri base esclusa, conosciuto come "Stele Mussolini". L'impianto è decorato da statue, dono delle varie province d'Italia e perciò di autori diversi, che rappresentano le diverse attività sportive. Nelle vicinanze si trovano anche lo Stadio Olimpico e il Palazzo della Farnesina, dal 1959 sede del Ministero degli Affari Esteri.



2 - Vietato l'accesso al centro storico

Nel centro storico di Roma esistono Zone a Traffico Limitato (ZTL), appositamente segnalate. I relativi varchi di accesso segnalano l'ingresso nell'area sottoposta a restrizioni della circolazione e sono indicati da appositi cartelli stradali oltre che da display luminosi.

Per evitare ingorghi nel centro storico una specifica Ordinanza del Sindaco di Roma vieta nei giorni di giovedì 13, venerdì 14 e sabato 15 giugno, dalle ore 21:00 alle ore 03:00, l'accesso alle moto di cilindrata superiore a 800 cc. L'area riservata é delimitata da fotocamere che rilevano le targhe dei mezzi non autorizzati.

Per maggiori informazioni www.atac.roma.it o www.060608.it.


3 - Il parcheggio e le navette per raggiungere il centro

I parcheggi qui di seguito indicati sono gratuiti. La vigilanza é assicurata dall'organizzazione che ha previsto navette gratuite che consentono di raggiungere il centro storico partendo dalle aree di parcheggio.


TERME DI CARACALLA
dal 13 al 16 giugno 2013, totale: 900 posti
n. 80 - Via Antoniniana tratto Numa Pompilio – Via Baccelli
n. 750 - laterale Terme di Caracalla (da Via Druso a Piazza di Porta Capena)
n. 70 - Via Cristoforo Colombo da Via di Porta Ardeatina, parcheggio adiacente Circolo Sportivo BNL fino a distributore ENI.


CIRCO MASSIMO
dal 14 al 16 giugno 2013, totale: 900 posti
n. 850 - Via dei Cerchi , tratto Piazza di Porta Capena – Via di S. Teodoro (limitata per i giorni 15 e 16 giugno)
n. 50 - Piazza Bocca della Verità, lato Bocca della Verità (metà Piazza).


PARCO DEL FORO ITALICO
(Aree gestite dalla CONI Servizi). totale: 1.700 posti
n. 500 in Viale dei Gladiatori
n. 150-200 in Viale delle Olimpiadi (esposizione moto)
n. 100 presso lo Stadio dei Marmi (esposizione moto)
n. 500 in Via Nigra e Piazza Dodi
n. 350-400 in Largo Ferraris IV.



STADIO OLIMPICO
totale: 12.200 posti
n. 500 in Piazzale della Farnesina (area di parcheggio 100 lato Antonino S. Giuliano)
n. 500 in Piazzale della Farnesina (area di parcheggio 100 lato Boselli)
n. 460 in Piazzale della Farnesina, strada lato Boselli
n. 1300 in Via Colli della Farnesina, area parcheggio pullman
n. 1200 in Viale Macchia della Farnesina (a pettine su 3 – 4 lati)
n. 120 in Via Alberto Blanc
n. 120 in Via Salvatore Contarini (una fila su due lati)
n. 330 presso Ponte Duca D'Aosta (ambo i lati una fila)
n. 1.250 in Via Paolo Boselli (ambo i lati delle carreggiate)
n. 1.200 in Piazzale Maresciallo Diaz (area di parcheggio lato Via Contarini)
n. 120 in Via Salvatore Contarini una fila su due lati)
n. 2.000 in Via Capoprati (una fila su due lati)
n. 1.300 in Viale di Tor di Quinto (area di parcheggio esterna lato ex Granteatro)
n. 1.800 in Viale di Tor di Quinto (area di parcheggio esterna latto CC).


STADIO FLAMINIO
dal 13 al 16 giugno 2013 totale: 2.200 posti
n. 1.100 in Viale dello Stadio Flaminio
n. 1.100 in Via Dorando Pietri.


VIALE CRISTOFORO COLOMBO
dal 13 al 16 giugno 2013, totale: 1.870 posti
n. 1.160 in Viale di Porta Ardeatina (tratto da via C. Colombo altezza 4 archi a Piazzale Ostiense)
n. 230 a Via Marco e Marcelliano (area tariffata ATAC)
n. 480 in Via Drago Mazzini.


AREE LIMITROFE PORTO TURISTICO DI ROMA AD OSTIA 
dal 12 al 16 giugno 2013, totale: 4.350 posti
n. 1.000 in Via dell'Idroscalo (area parcheggio fronte scuole)
n. 750 in Via dell'Idroscalo (area parcheggio tra Via dell'Idroscalo e Via della Martinica)
n. 1.200 in Via Domenico Baffico (chiusura di due tratti di strada)
n. 300 in Via Carlo Avegno (lato destro strada ambo i lati)
n. 1.100 presso il Lungomare Duca degli Abruzzi (per mille metri lineari, ambo i lati a partire da Via Carlo Avegno).


PORTO TURISTICO DI OSTIA (area interna)
dal 12 al 16 giugno 2013, totale: 930 posti


AREA LIMITROFA BASILICA SAN PIETRO
16 giugno, totale: 900 posti
n. 200 in Largo Giovanni XXIII
n. 500 lungo Via della Conciliazione (tratto Via dell'Erba – Via della Traspontina).



4 - La parata Harley

L'allineamento ai fini della parata é previsto a partire dalle ore 6,30 fino alle 8.30 della mattina su Piazzale Cristoforo Colombo. La parata prevede la partecipazione di 2.500 motociclette tutte dotate di apposito adesivo, che partiranno in gruppi da 500 ogni 15 minuti con inizio alle ore 8:30.

Si raccomanda la massima attenzione e il rispetto degli orari. Durante la parata la città deve poter vivere la sua vita normale e non subire intralci. Percorso: Via Cristoforo Colombo, largo Terme di Caracalla, via Baccelli, piazza di Porta Capena, via di S.Gregorio, via Celio Vibenna, via Nicola Salvi, via degli Annibaldi, via Cavour, via dei Fori Imperiali, piazza Venezia, via del Plebiscito, Corso Vittorio Emanuele II, corso Rinascimento, lungotevere direzione Foro Italico, Ponte duca d'Aosta, Stadio dei Marmi.


5 - La benedizione in piazza San Pietro

Alle ore 10.30 ha inizio la Messa celebrata dal Pontefice sul sagrato della Basilica.
La cerimonia di benedizione delle motociclette e dei motociclisti avrà inizio alle ore 11.30.

I ticket di accesso sono previsti esclusivamente per 20.000 persone; nessun altro potrà accedere una volta superato il limite indicato. Per le motociclette sono previsti specifici parcheggi in Via della Conciliazione (circa 700 posti). Le moto autorizzate al parcheggio dovranno essere dotate di un apposito adesivo e dovranno parcheggiare tra le ore 6:30 e le ore 8.00 della mattina.

Coloro che, pur sprovvisti di ticket, vogliono assistere alla funzione papale potranno farlo insieme a tutti i fedeli, al di fuori dell'area riservata. Si raccomanda in questo caso di raggiungere l'area del Vaticano a piedi o con i mezzi di trasporto pubblico. I possessori delle 700 moto au torizzate a parcheggiare su Via della Conciliazione potranno lasciare l'area dell'evento solo al termine del completo deflusso dei fedeli.



6 - Informazioni e card turistiche
Tutte le informazioni per conoscere e visitare la Città sono disponibili nei Punti Informativi di Roma Capitale localizzati, oltre che in diverse aree del centro, anche nei Villaggi Harley allestiti presso il Porto turistico di Ostia e il Foro italico.

Presso i Punti informativi indicati si può acquistare la card turistica ROMA PASS con la quale si possono utilizzare, per 3 giorni, tutti i mezzi di trasporto pubblico (bus, metro, etc.) e visitare gratuitamente 2 musei della Città (ad esempio: Colosseo e Musei Capitolini).

Ulteriori informazioni su eventi, spettacoli e appuntamenti possono essere richieste chiamando lo 060608. Visita anche il sito www.turismoroma.it



7 - Il trasporto pubblico

A Roma il trasporto pubblico è gestito da Atac e conta su una fitta rete di bus, filobus e tram, oltre a due linee di metropolitana. Importanti anche i collegamenti assicurati dalle linee ferroviarie Roma-Lido, Roma-Giardinetti e Roma-Viterbo.

Dal lunedì al giovedì, e la domenica, le linee (A e B/B1) della metropolitana sono in servizio dalle ore 5,30 alle ore 23,30 (rispettivamente prima e ultima partenza dai capolinea). Il venerdì e il sabato le linee funzionano dalle ore 5,30 all'1,30 di notte (rispettivamente prima e ultima partenza dai capolinea).

La ferrovia Roma-Lido di Ostia è in servizio tutti i giorni, dalle ore 05.08 (dalle ore 05.30 nei giorni festivi) alle ore 23.30. Nelle ore notturne il servizio è sostituito dalla linea bus n. 3. La ferrovia Roma Termini-Giardinetti è in ser vizio dalle ore 05.33 alle ore 21.30.

Dalle ore 05.30 alle ore 22.10 nei giorni festivi. La ferrovia Roma-Viterbo è in servizio dalle ore 05.22 alle ore 22.40. Dalle ore 05.50 alle 22.10 nei giorni festivi.



8 - Ristoranti e bar: consigli e suggerimenti

• Ristoranti, bar e locali sono tenuti ad esporre il listino dei prezzi.
• Il servizio al banco ha un prezzo minore di quello al tavolo.
• Il coperto è gratuito.
• Si può scegliere anche solo una singola portata. Non un c'è obbligo, infatti, di consumare un pasto completo.
• I cibi surgelati devono essere sempre segnalati sul menù, spesso sono indicati da un asterisco.
• Alcuni vini possono essere molto cari. Se non si vogliono sorprese, farsi consegnare la carta per conoscerne il costo.
• Richiedere sempre lo scontrino o la ricevuta e verificare che i prezzi corrispondano a quelli riportati nel menù.


9 - Shopping: consigli e suggerimenti

• In vetrina devono essere riportati i prezzi degli articoli esposti.
• Che sia un piccolo souvenir, un capo d'abbigliamento o qualsiasi altro prodotto, il prezzo d'acquisto deve essere sempre indicato su ogni articolo.
• Il prezzo indicato s'intende sempre comprensivo di tasse.
• Richiedere sempre lo scontrino per ogni acquisto anche perché consente l'eventuale cambio della merce acquistata.
• È bene ricordare che è severamente vietato acquistare merce falsa e/o contraffatta dai rivenditori ambulanti: la violazione è punita con multe che possono arrivare a 1000 €.


10 - Altri consigli utili

• Purtroppo anche a Roma, come in altre grandi città, è necessario guardarsi dai borseggiatori che possono approfittare delle situazioni particolarmente affollate.
• Per la particolare struttura della città, fatta di strade molto suggestive ma anche trafficate e caotiche, si consiglia di visitarla usando i mezzi pubblici.
• Vivere la città significa anche rispettarne l'anima. È bene, dunque, adottare un abbigliamento adeguato in occasione della visita di chiese o di altri luoghi di particolare significato religioso (l'accesso alla Basilica di San Pietro, ad esempio, è consentito solo alle persone con un abbigliamento decoroso e non sono ammessi infradito, bermuda e magliette senza maniche).
• È vietato consumare cibi e bevande a ridosso di monumenti, fontane, scalinate o altri luoghi di particolare pregio artistico o simbolico.



TORNA A ROMA. DELLA CAPITALE CI SI INNAMORA, COMUNQUE.

E a Roma tutti vogliono tornare. La primavera e l'autunno sono le stagioni migliori dal punto di vista climatico, ma merita scoprire la città anche d'inverno, quando ci sono meno file e la vacanza può assumere un ritmo più tranquillo. Ampia la scelta dei luoghi dove dormire: a tutti i prezzi e in tutti i quartieri dal centro alla periferia.

Per scoprire il meglio dell'offerta di Roma e conoscere gli eventi e le occasioni per ritornare visita il sito www.turismoroma.it.

Nessun commento:

I Blog di Moto, Custom e Ragazze più belli in assoluto...